Giorno e sera

Esiste il caos impazzito del giorno, la frenesia di quando tutto è solo caldo e fretta spasmodica, e poi esiste l’incanto della prima sera, di quando il vento sulla pelle freddo più non fa, del porto denso di luci e pensieri sconclusionati. 

Esiste una Palermo di giorno, con troppi fumi di traffico impazzito tra i capelli, e una Palermo di sera, quella di inizio primavera che già è estate, con nuovi colori e malinconiche armonie che non ti aspettavi. 

E poi esiste la notte, la strada vuota, la marcia giusta, e tu. Esisti solo tu.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...